Le società del gruppo

Case Studies

Media

PED: Pianificare, gestire e condividere tutte le informazioni del progetto editoriale

Content Creation & Delivery, Software Development

L'Azienda

Casa editrice, leader mondiale nel settore Education.

1 -

La Sfida

Si è rivolta a noi per la sostituzione dei fogli Excel per la gestione del piano editoriale. I fogli di calcolo, infatti, non sono stati pensati per la collaborazione e la condivisione rapida delle informazioni di cui invece necessitano le aziende che puntano all'innovazione. Il PED è un software che consente di avere il controllo dell’intero processo editoriale.
2 --

La Soluzione

Il PED, è un potente strumento di pianificazione che aiuta a mantenere la codifica del progetto editoriale secondo tre sottogruppi:

- Progetto: è una il contenitore di una serie di prodotti. Può rappresentare, per esempio, un corso completo come un corso di latino per il primo biennio delle scuole superiori.

-Prodotto: all’interno di ogni progetto abbiamo i singoli prodotti che lo compongono, ad esempio:libri per determinate classi, libri + estensioni digitali, cataloghi per la propaganda

-Componente: a questo livello vengono definiti tutti i singoli pezzi che compongono un prodotto padre, ad esempio: un testo cartaceo, un contenuto digitale, un vocabolario, uno scratch code.

Recentemente rinnovato nel look, il PED è inoltre caratterizzato da un’interfaccia di navigazione semplice e intuitiva. L'architettura si appoggia ad un database relazionale per la memorizzazione di tutti i dati, un sistema 3-tier con l’applicazione accessibile via web. Uno strumento collaborativo che permette di avere un'unica base dati, maggiori livelli di sicurezza e uniformità dei vari piani editoriali attraverso: la gestione dell’anagrafica di un piano editoriale triennale e di un PED annuale la gestione di un workflow di processo e di approvazione con notifiche (email e/o altro) nel rispetto dei ruoli e dei permessi abilitati per tipologia di utente la segmentazione dei dati per tipologia di prodotto e per tipologia di campo (alcuni utenti potranno modificare solo certi dati e solo di prodotti con determinate caratteristiche - per esempio il marchio) il tracciamento delle modifiche apportate l’estrazione dei dati per evidenziare le variazioni tra 2 diversi periodi messi a confronto l’allineamento dei dati anagrafici di prodotto grazie all’Interfaccia con il sistema ERP la pubblicazione dei progetti approvati e l’archiviazione in un’apposita sezione in modo da poter essere consultabile da tutti
3 ---

I Risultati

- Miglioramento della gestione del flusso di approvazione dei progetti

- Analisi di dettaglio facilitate dalla funzione di esportazione e comparazione dei dati

- Trasparenza delle informazioni di progetto